Jump to content

Recommended Posts

Secondo questa foto ed il sito uboat.net  questa foto rappresenta l'U-81 , un tipo VIIC con armamento di 2 coppie di Breda da 13,2 su affusto a candeliere a scomparsa, addirittura classificato nell'assetto  Turmumbau I.

Non avevo mai sentito di typ VII C con AA breda italiane.  Possibile davvero?

 

https://uboat.net/technical/flak.htm

FB_IMG_1626823306668.jpg

Edited by sandokan
Link to post
Share on other sites

Tra l'altro,  il commento nella descrizione dell'apprestamento "Turmumbau I" dice che c'era abbastanza spazio per le due coppie di Breda (e tutto l'impianto a scomparsa) oltre al solito 20mm. Mi pare davvero strano che un Typ VIIC avesse una tale disponibilità di spazio in larghezza, come parrebbe rilevare nella foto, per poter ospitare i due impianti Breda e l'equipaggio che si può muovere con comodità come si vede. A me pare invece possa essere verosimilmente un classe 600 italiano o similare e se l'equipaggio risulta davvero essere Kriegsmarine, allora dovrebbe trattarsi di un battello catturato. La cosa però ancor più strana della descrizione sul sito, è che si dice chiaramente che le 2 coppie di Breda costituivano una prerogativa del Typ Turmumbau I impiegata in mediterraneo. Come se vi fosse stato un accordo tecnico operativo con l'industria italiana.

Resto perplesso.

Link to post
Share on other sites

Uhmmm secondo me si tratta di un sommergibile Italiano. Anche perché il personale non mi sembra teutonico, la cosa divertente potrebbe essere cercare di riconoscere la classe del battello.

 

Marco

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Incredibile!!

Ma la cosa più incredibile è quanto riporta uboat.net. Se capisco bene si dice addirittura che l'assetto della falsa torre del primo tipo (turmumbau I) prevedeva le Breda e che tale setting fosse per il mediterraneo quindi presupponendo tutti gli Uboot che vi operarono. Sinceramente qui mi pare ci sia una grave e grossolana confusione, oppure fino ad ora non ci siamo accorti mai di nulla.

Mah.

Edited by sandokan
Link to post
Share on other sites

Bisogna avere la pazienza di mettersi a cercare nella sterminata letteratura relativa ai sommergibili tedeschi della seconda guerra mondiale. 

Non è il mio campo e in questi giorni sono in "mobilità", però, appena mi fermo, tenterò un supplemento d'inchiesta.

 

EDIT:

Nel frattempo qui c'è un ulteriore conferma.

http://www.ww2technik.de/dsub_geschuetze.htm

 

Link to post
Share on other sites

Ricordo di aver letto sul Roessler che autunno '43 primi mesi '44, quando i tedeschi decisero di aumentare la contraerea sui sommergibili, le Breda 37 erano state montate su unità in Mediterraneo. Deve esserci anche una fotografia. Adesso sono al Lago, quando passo da Milano controllo. 

Link to post
Share on other sites

Il Groener parla di U 81 e di U 453 uguali. Turmumbau 1 vuol dire prima modifica della torre (della vela). Uboat-net descrive un allargamento della falsatorre per fare posto a due mitragliere binate Breda da 13.2 mm a scomparsa in un compartimento resistente alla pressione e ad un Oerlikon tradizionale da 20 mm, una variante usata sopratutto nel Mediterraneo dall'autunno 1942 all'autunno 1943.

U 81 è stato fermo alla Spezia dal 24.6.1942 al 5.10.1942, l'installazione dovrebbe esser stata in quel periodo. U 453 fermo  alla Spezia dal 15.10.1942 al 29.11.1942, e dal 17.12.1942 all'11.1.1943. Il 13.10.1942 c'era stato su U 453, uscito da Salamina il 17.9.1942,  un incidente con le artiglierie, con un morto e tre feriti a bordo.

Link to post
Share on other sites

U 81 in 17 missioni dal 17.7.1941 al 3.1.1944 ha affondato 26 navi per 39.515 tsl piu' tre danneggiate, piu' la ARK ROYAL per 22.600 tonn e un trawler antisom da 1.150 tonn (il  francese VIKING). Quindi i 12 successi elencati sulla falsatorre della foto ne sono solo una prima parte (c'è anche la portaerei).

Fonte: Kenneth Wynn, "U-Boat Operations of the Second World War. Vol. 1 Career Histories , U 1-U 510", Chatham Publishing, London, 1997.

Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Giuseppe Garufi ha scritto:

Bisogna avere la pazienza di mettersi a cercare nella sterminata letteratura relativa ai sommergibili tedeschi della seconda guerra mondiale. 

Non è il mio campo e in questi giorni sono in "mobilità", però, appena mi fermo, tenterò un supplemento d'inchiesta.

 

EDIT:

Nel frattempo qui c'è un ulteriore conferma.

http://www.ww2technik.de/dsub_geschuetze.htm

 

Mi sembra che sia la versione forse da cui uboat.net ha tradotto pari pari il tutto.

La cosa strana è che oltre quella unica foto, non ne ho trovate altre. E pare enigmatica l'affermazione che farebbe intendere che gli Uboot in Med abbiano avuto quella modifica, quindi con accordo commerciale con Breda. Faccenda interessante dato che fin'ora nessuno lo aveva notato.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...