Jump to content

La nascita di ULTRA


Recommended Posts

Caro laton.

Ho provato più volte a scriverti senza successo. Speriamo che questa sia la volta buona.

Se ai letto il mio articolo sull'Operazione Mincemeat, si capisce benissimo che dopo l'intervento risoluitore di Roskill, la mazzata più grossa ai pianificatori di quell'operazione "cadavere", l'ha fornita proprio l'ULTRA.

Cordiali saluti anche a tua moglie

Francesco

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Caro Francesco,

I have emailed you so you can reply and tell me if you are still having trouble in contacting me. 

I have read your article "L’UOMO CHE NON E’ MAI ESISTITO" on Academia.edu and found it very good. For those interested on the subject, I would also suggest the book by Ben Macintyre "Operation Mincemeat" published in 2011.

Cordiali saluti,

Platon

 

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo del libro di Macintyre non né conosco il contenuto. E non so quanto la pensi sul fallimento della Mincemeat come me.

Il mio parere, visto i documenti che ho pubblicato nel mio libero "Operazione Mintemeat. L'uomo che non é mai esistito", pubblicato anche in lingua inglese (Operation Mincemeat. The man who never was and the staging that did not fool the Germans - Editore Luca Cristini, Bergamo, 2023. 98 pagine)   Hitler tra il 10 e il 13 maggio cera cascato sull'inganno, a differenza degli italiani e di Kesselring. Ma quando il 14 maggio segnalò al Comando Supremo l'invio in Italia di cinque divisioni, ed una sola in  grecia, le intercettazioni Ultra, se vi furono, avrebbero dovuto far  capire che Hitler era più preoccupato della Sicilia, della Sardegna e dell'Italia, che non della Grecia.

Cari saluti

Franco

Edited by Francesco Mattesini
Link to comment
Share on other sites

Caro Franco,

Many thanks for your comments. It was natural for the Axis to assume that Sicily would be the natural target for the next step to invade the European continent as it was closest to their bases after the fall of Tunisia. Operation MINCEMEAT at least sowed the seeds of doubt and any diversion of troops to the Peloponnese in Greece or to Sardinia helped in some measure the Allies in what was to become a very difficult campaign and help save some Allied lives. 

What is not well known, even in Italy, is the efforts by the Sezione Bonsignore of SIS to feed false information to the British by using a French spy they caught in October 1941 and another British female spy caught earlier. I could not discover the identity of the latter. Perhaps you or other readers from this forum could help? This is covered in my book on Clandestine operations from Malta which I mentioned in another thread. 

Cordiali saluti,

Platon

Link to comment
Share on other sites

Non ti posso dare alcun aiuto su queste informazioni che chiedi. Quanto al trasferimento di truppe tedesche in Grecia esse furono modeste.

La 1a divisione corazzata aveva soltanto 55 carri tipo IV G e un Gruppo semovente di 18 mazzi tra Wspe e Hulmmer. Invece, il reggimento carri della Divisione avrebbe dovuto avere nel suo 1° Reggimento corazzato, due battaglioni, ciascuno con 88 Panzer. Fu poi inviata in Grecia dalla Germania la 1a Divisione da fortezza, che distaccò sei battaglioni per rinforzare le forze italiane di difesa del Canale di Corinto, e distaccò le altrre sue forze per la difesa degli aeroporti italiani nel Peloponneso. Tra il 10 e il 20 maggio Hitler apparve preoccupato assieme ai suoi generali dell'OKW, ma poi, come era stato per Kesselring, tutti si convinsero deel depistaggio e che la terra da difendere per tenere il nemico lontano dalla Germania era l'Italia: E in Italia furono mandate tutte le forze disponibili (otto Divisioni), a cui si aggiunsero centinaia di aerei della Luftwaffe. Nei film  sull'Operazione "Mincemeat" si dice che le motosiluranti tedesche lasciarono le basi italiane per la Grecia. Nulla di più falso. La 3a Flottiglia, con dodici unità, era a Augusta e Porto Empedocle, e nel trasferirsi a Palermo la notte del 9-10 luglio, incontrò navai americane; la 7a Flottiglia con altre otto unità era a Cagliari, e li rimase fino allo sbarco degli Alleati in Sicilia.

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

I agree that no S-boats of the 3rd and 7th flotillas were diverted to Greece but I seem to remember that some R-boats were, although they would not have made much difference in the outcome. I think that operation MINCEMEAT did at least sow doubt whether the objective was Sardinia or Sicily. It is significant to note that no Italian or German submarines were deployed in Sicilian waters when the landings of operation HUSKY occurred. Submarines which followed the ZETA plan were initially deployed between Sardinia and Sicily and not near the Allied beachheads, by the time they did, Allied A/S dispositions were ready to deal with them. 

 

Link to comment
Share on other sites

Si é giusto. Però  ho l'organico di tutte le forze tedesche nel Mediterraneo alla data del 7 luglio 1943, e posso assicurarti che le Squadriglie dei motogragamine si trovavano tutte in italia. Sui sommergibili sono daccordo con te, ma si trovavano a sud della Sardegna senza iuntervenire come fecero quelli tedeschicontro i convogli Alleati, se non quando ne ricevettero l'ordine. Mi sembra il  giorno 12 per sollecito del Comando Supremo.

Link to comment
Share on other sites

La Marina Tedesca in Italia, il 7 luglio aveva, nella 7a Divisione di Sicurezza (Platon, ti risparmio le sigle delle unità),  due flottiglie di dragamine:  la 6a Flottiglia con 16 motodragamine sigla R e otto dragamine sigla M; la 122a Flottiglia aveva  11 motodragamine sigla R. Vi erano poi nella 70a Flottiglia per il dragaggio ravvicinato 31 unità sigla M. In Grecia le unità tedesche erano alle dipendenze del Comando Marina Sud-Est. A parte le motosiluranti non vedo proprio come i dragamine servivano a qualcosa di offensivo in Grecia per contrastare un'invasione dal mare. La posa delle mine venbiva fatta dal BRANDENBURG e dal POMMERN che si trovavano nel Tirreno , e delle torpediniere ex francesi su cinque disponibili, sotanto tre erano state immesse in servizio: T 9, T 10 e T 11.  Le altre due T 12 e T 13 erano in allestimento.

 

Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, Francesco Mattesini said:

La Marina Tedesca in Italia, il 7 luglio aveva, nella 7a Divisione di Sicurezza (Platon, ti risparmio le sigle delle unità),  due flottiglie di dragamine:  la 6a Flottiglia con 16 motodragamine sigla R e otto dragamine sigla M; la 122a Flottiglia aveva  11 motodragamine sigla R. Vi erano poi nella 70a Flottiglia per il dragaggio ravvicinato 31 unità sigla M. In Grecia le unità tedesche erano alle dipendenze del Comando Marina Sud-Est. A parte le motosiluranti non vedo proprio come i dragamine servivano a qualcosa di offensivo in Grecia per contrastare un'invasione dal mare. La posa delle mine venbiva fatta dal BRANDENBURG e dal POMMERN che si trovavano nel Tirreno , e delle torpediniere ex francesi su cinque disponibili, sotanto tre erano state immesse in servizio: T 9, T 10 e T 11.  Le altre due T 12 e T 13 erano in allestimento.

 

Caro Franco,

If you read German, all the German Naval records of the First and Second World War have recently been released by the US National Archives (NARA) on their website. This is the T1022 microfilm series. They can be downloaded in PDF format for free from their website. There are about 4,300 microfilms of about 800-1,000 pages each. The WW2 microfilms start at roll 1661:

https://catalog.archives.gov/search-within/315246058?page=84&sort=naId%3Aasc

There is also a catalogue to help you locate the proper documents but it is not very detailed.

You will find many interesting files about the German Navy in Sicily.

Incidentally, NARA has also many Italian documents, a number of them captured in Sicily during operation HUSKY, mostly of a military nature, only a handful have naval contents. This is the T821 microfilm series. Unfortunately, these have not yet been released in PDF format. 

Platon

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...