Jump to content

Recommended Posts

Il cacciatorpediniere lanciamissili americano DDG-64 CARNEY è transitato tre giorni fa dallo Stretto di Messina, di ritorno da un lungo dispiegamento nel Mar Rosso e dintorni.

Interessante la dichiarazione del tenente Monica Sullivan, navigatore del Carney: "La navigazione nello Stretto di Messina ha un significato storico per un marinaio, poiché l'unicità del transito è stata evidenziata in miti e leggende, tra cui la più notevole è l'Odissea. Le forti correnti e i vortici all'interno dello stretto, uniti alla vicinanza alla terra, rendono questo transito non è solo una sfida per gli osservatori dal ponte, ma un’esperienza indimenticabile” (...) "Lo stretto è lungo 17 miglia nautiche e nel suo punto più stretto è largo 1,6 miglia nautiche, con un intenso traffico di traghetti che attraversano corsie di mercantili e imbarcazioni da diporto."

Ho fotografato il CARNEY "al volo", il risultato non è il massimo.

DSC_0706_Carney2_01.JPG.8e72ed8998dafeb21c0fb74b0e35bf8d.JPG

La notizia dal sito dell'U.S. Navy.

https://www.navy.mil/Press-Office/News-Stories/Article/3737390/uss-carney-ddg-64-continues-deployment-in-6th-fleet-aorstraits-of-messinapalerm/

 

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...