Jump to content

Danneggiate due navi russe in bacino


Giuseppe Garufi
 Share

Recommended Posts

Secondo notizie di stampa che si susseguono da più parti, un bacino di carenaggio di Sebastopoli sarebbe stato colpito da missili ucraini. All'interno del bacino c'erano un sottomarino della classe KILO ed una nave da sbarco della classe ROPUCHA. Ambedue le navi sarebbe molto danneggiate, forse irrecuperabili.

Nei prossimi giorni, se il tempo è buono, i danni dovrebbero essere visibili dai satelliti. La nave da sbarco dovrebbe essere la MINSK. Se confermata, sarebbe molto grave la perdita del KILO che non dovrebbe avere più di 3 anni di servizio.

Non è chiaro se i missili usati dagli Ucraini sono una nuova versione dei Neptune, che già hanno affondato in mare il MOSKVA, oppure dei missili aviolanciati Storm Shadow.

Speriamo di avere notizie più precise.

https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2023/09/13/ucraina-filorussi-denunciano-missili-ucraini-su-sebastopoli_d11cb2ed-a98c-47a2-8f17-5245873fc747.html

EDIT:

Sembra che la nave da sbarco sia completamente bruciata e sia irrecuperabile.

Per certo i bacini di carenaggio sono inutilizzabili, una volta riparati, mettere qualunque nave vorrebbe dire esporla agli attacchi ucraini.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Leopard1 ha scritto:

I vigili del fuoco che hanno ripreso quelle immagini e messe in rete passeranno i guai loro...

Mi spiace perché ci hanno dato la certezza che le navi fossero state colpite ben prima che arrivassero le immagini satellitari. Almeno la propaganda russa per questi affondamenti potrà star tranquilla e "zitta".

Non mi sorprende che vigili del fuoco (se è vero) abbiano postato quelle immagini, nel mondo globale che viviamo se non posti qualcosa non esisti e fa piacere sapere che tanti Russi abbiamo assunto le abitudini del viziato, depravato Occidente, almeno le peggiori.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

La flotta russa del Mar Nero non riesce a trovare un porto sicuro.

https://www.meretmarine.com/fr/defense/l-ukraine-affirme-avoir-detruit-une-corvette-russe-dans-le-port-de-kerch?utm_source=newsletter-mm&utm_medium=email&utm_campaign=MEM_RED_NWL_MEL_07112023_newsletter-quotidienne

Forse dovremmo riflettere sulle possibilità di perforare o meno le bolle A2/AD russe e cinesi. Quella di Crimea avrebbero dovuto rappresentare il meglio delle possibilità russe ma gli Ucraini riescono comunque a passare.

Staremo a vedere quando avremo notizie più certe.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...