Jump to content

Recommended Posts

Giorni fa, durante il dragaggio di un canale di accesso al porto di Grado, furono ritrovati i resti di un siluro.

 

Fu richiesto l’intervento degli artificieri della Marina che recuperarono la parte inerte del relitto ma che spostarono la sua carica esplosiva, stimata di 300 kg, verso il mare aperto per farla brillare in sicurezza il giorno dopo.

 

Però, con grandissimo imbarazzo di tutti, la carica non è stata più trovata.

 

Da “Il Piccolo – Quotidiano di Gorizia e di Monfalcone”, foto e video:

 

https://bit.ly/2vrx4aP

https://bit.ly/2Oq836Y

https://bit.ly/2AWEdVN

https://bit.ly/2nn7MGl

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...