Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'qualificazione professionale'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Categories

  • Chi siamo
  • Articoli
  • Bollettino
  • Bibliografia navale
  • Recensioni
  • News

Categories

  • New Features
  • Other

Forums

  • AIDMEN: Sezione Riservata - Members Only
  • Attività Associative - Association Activities
    • Attività sociali
  • Discussione Generale - General Talk
    • Condizioni d'uso del Forum - Forum Rules
    • Presentazioni e Benvenuto ai Nuovi Iscritti - New Members Introduction
    • Fuori Discussione - Off Topic
    • Quiz e Caccia all'Errore - Quiz and Error Hunt
  • Discussioni a Tema - Threaded Discussions
    • Album Fotografico - Photo Gallery
    • Storia - History
    • Marine Militari - Navies
    • Navi Mercantili e Navi da Crociera - Merchant Ships and Cruise Ships
    • Modellismo - Modelling
    • Collezionismo - Collecting
    • Subacquea - Diving
  • Editoria, Mostre, Convegni e Musei - Publishing, Exhibitions, Conventions and Museums
    • Recensioni - Reviews
    • Mostre, Convegni e Musei - Exhibitions, Conventions and Museums

Calendars

  • Community Calendar

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


MSN


Website URL


Yahoo


Skype


Location


Interests


Last name


Real name

Found 1 result

  1. Il giorno 4 si è sviluppato un incendio di grande portata a bordo della porta container MSC DANIELA; al largo del Porto di Colombo Un incendio di portata tale che ha comportato da parte della marina dello Seri Lanka intervenuta in forze, sia con mezzi navali sia con elicotteri, l' evacuazione dell' equipaggio Dalle scarne notizie diffuse non si capisce l' origine dell' incidente, né dopo tre giorni quale sia l' esito e quanto sotto controllo l' unità Oltre a segnalare l' incidente, voglio sottolineare la reticenza dei media, e le pressioni degli stessi armatori, nel riportare incidenti anche di grande entità, di qualsiasi genere essi siano. Quelli che trapelano sono in generale quelli che hanno evidenze e testimonianze esterne. Quello che sembra evidente da questo sinistro è una volta di più la difficoltà, sia per numero (equipaggi scarsi) sia troppo spesso per preparazione, a far fronte agli incidenti, di qualsiasi natura, con i mezzi di bordo. Gli incendi, sia del sistema nave sia del carico, sono la prima causa di perdita di naviglio, e la preparazione al riguardo è certamente scarsa, sia in termini di prevenzione e controllo da parte dell' equipaggio e dello stato maggiore nave, sia in termini di qualificazione reale (corsi non solo cartolari o virtuali) del personale marittimo: una piaga che si estende sempre più, anche per ragioni economiche (personale sottopagato e "generico", originario di paesi dove la normativa relativa alla "gente di mare" è eufemisticamente blanda. Ormai assistiamo non solo a troppi incidenti, di varia natura (tanto diffusi da non essere quasi mai notizia), ma anche a conseguenze estreme di incidenti che sino a poco tempo fa si riusciva a contrastare con i mezzi di bordo
×
×
  • Create New...