Jump to content

Incontro AIDMEN a Roma 5 novembre 2016


Recommended Posts

Cari soci e amici,

sabato 5 novembre alle ore 15 ci ritroveremo a Roma presso la sala convegni dell'Hotel Colosseum,  via dei Quattro Cantoni 52, -non lontano da Santa Maria Maggiore- per sentire il socio JP Misson illustrare il proprio lavoro in Tunisia e Cirenaica.

Misson presenterà le immagini sonar dei relitti a Marsa-el-Hilal (Cirenaica) e Tabarka (Tunisia).

Tratterà dei casi del smg.URGE, della n/c PICCI FASSIO, dei smgg. ARGONAUTA e FOCA a Marsa el Hilal e del HMS QUENTIN e del S 35 a Tabarka .

Se ci sarà tempo verrà trattato anche il relitto del U-205

Verranno presentate anche  immagini sonar degli 7 o 8 target, che Misson identifica come sommergibili ma che al momento non hanno ancora un nome.

Alla fine interverrà Giulio Grilletta, autore del libro"KR 40-43
Crotone Cronache di Guerra"

Prima dell'incontro alle 13 potremo fare uno spuntino insieme da Panella in via Merulana 54 vicino al Colosseum

Segnalateci il prima possibile la vostra presenza, a presto

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

I do not wish to sound a sour note but if the "evidence" presented by Misson is the same that he has shown on other threads (sonar photos) then I have a lot of doubts about the identification of these discoveries,

 

To my knowledge until a diver or robot with a camera identifies these shadows, we will never know for sure. Only U 205 is known for certain to be at Ras Hilal. The other vessels are very doubtful as they are known to have been lost some distance from the spot "discovered".

 

I think more solid evidence must be presented before taking these claims seriously and rewriting history books.

 

Platon

Edited by Platon Alexiades
Link to post
Share on other sites

I do not wish to sound a sour note but if the "evidence" presented by Misson is the same that he has shown on other threads (sonar photos) then I have a lot of doubts about the identification of these discoveries,

 

To my knowledge until a diver or robot with a camera identifies these shadows, we will never know for sure. Only U 205 is known for certain to be at Ras Hilal. The other vessels are very doubtful as they are known to have been lost some distance from the spot "discovered".

 

I think more solid evidence must be presented before taking these claims seriously and rewriting history books.

 

Platon

 

 

Caro Platon ti rispondo in italiano: JP Misson ha potuto presentare più diffusamente il suo lavoro ed è stato sottoposto a molte domande sulle condizioni d'uso del SSS che sulla lettura delle immagini.

(Francamente dopo un anno di discussione sul forum io mi stavo perdendo nelle centinaia di messaggi)

Concordo con te che  e' necessario, per dare una identificazione inoppugnabile, che i target siano visitati con rov o con subacqueo.

Auguro dui tutto cuore a jean Pierre di poterlo fare nell'anno 2017

 

saluti

Luisella

Link to post
Share on other sites

Durante l'incontro si è parlato di tre sommergibili (URGE, ARGONAUTA e FOCA) ed una nave cisterna (PICCI FASSIO).

La poca documentazione disponibile sulla PICCI FASSIO è stata già quasi interamente pubblicata sul Forum.

 

Qualche foto o disegni dei tre sommergibili, iniziando dall'ARGONAUTA.

 

In uscita dal porto di Messina

2nvdzjp.jpg

Cartolina, collezione Giuseppe Garufi.

 

In uscita dal porto di Messina

1596yw.jpg

Da "Navi e Armatori"

 

In costruzione

2i6ez2a.jpg

Foto N.H.H.C.

 

Varo

dws3f4.jpg

Foto N.H.H.C., da Navi e Armatori

 

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...