Jump to content
Luiz

Non solo spezie. Commercio e alimentazione tra Venezia e Inghilterra

Recommended Posts

E' in corso nella impressionante sala monumentale della Biblioteca Marciana di Venezia, e chiuderà l'8 gennaio, una preziosa mostra bibliografica e di documenti storici dal titolo:

"Non solo spezie. Commercio e alimentazione tra Venezia e Inghilterra nei secoli XIV-XVIII"

 

http://marciana.venezia.sbn.it/mostre/non-solo-spezie-commercio-e-alimentazione-tra-venezia-e-inghilterra-nei-secoli-xiv-xviii

 

L'intento è quello di illustrare, attraverso una selezione di documenti, i  rapporti intercorsi tra questi due Stati per quanto riguarda soprattutto gli scambi commerciali di generi alimentari.

 

Sono esposti documenti che illustrano gli aspetti diplomatici e commerciali, i ricevimenti ufficiali di ambasciatori e principi inglesi a Venezia, i  mercanti e viaggiatori tra Venezia e Inghilterra, la muda di Fiandra, i mercati tra '400 e '700 e anche preziosi libri di cucina.

Tra i documenti esposti più importanti ricordiamo un lasciapassare di re Enrico VIII, una lettera della  regina Elisabetta I relativa al dazio veneziano sull'uva passa, e per il nostro più stretto interesse alcuni manifesti di carico delle galee che componevano la muda de Fiandra, cioè il convoglio di galee da mercato di proprietà pubblica organizzati dallo stato veneziano già dal XIII secolo, regolarizzati da un sistema di arrivi e partenze tale da rendere efficiente lo scambio tra i mercati di levante e di ponente.

L'itinerario prevedeva che la muda dopo essere uscita da Venezia e aver toccato Messina e Palermo attraversasse Gibilterra e raggiungesse Bruges nel trecento e Anversa nel quattrocento. Il viaggio durava quattro mesi. Nel secolo XIV solo due navi su cinque proseguivano per l'Inghilterra. Col passare del tempo i porti meridionali inglesi furono preferiti a quelli fiamminghi. I convogli delle muda di Fiandra che raggiunsero l'Inghilterra furono 122 e cessarono nel 1533, per vari motivi ma principalmente per la concorrenza delle forniture di pepe dei Portoghesi.

In mostra anche una splendida incisione di 350x1105 mm di Vincenzo Maria Coronelli rappresentante lo Jacht Reggio che portò gli ambasciatori Lorenzo Soranzo e Girolamo Venier in Inghilterra, stampata nel 1697

post-16-0-26515500-1483655160_thumb.jpg

post-16-0-11572000-1483655174_thumb.jpg

post-16-0-03154500-1483655407_thumb.jpg

post-16-0-24433200-1483655447_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This is an example of a list.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

×
×
  • Create New...