Jump to content

Recommended Posts

Stavo facendo delle altre ricerche relative al periodo della repubblica italiana (1802-1805) e sul Foglio ufficiale della Repubblica italiana n.1 del 1803 trovo questo piccolo episodio accaduto a Venezia tra la fine di dicembre 1802 e il 10  gennaio 1803 (il foglio ha data 15 gennaio)

Una cannoniera imperiale chiede il pizzo al patrono GAETANO BIANCHI

Quale sarà stata la cannoniera?

Triestini diteci qualcosa

post-16-0-93202900-1473851163_thumb.jpg

post-16-0-19822000-1473851186_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quasi senza dubbio si tratta di una delle dodici scialuppe cannoniere ancora esistenti nel 1803 da un grupo di unità similari costruite dalla Marina austriaca a Trieste, Fiume e Porto Rè tra il 1788 e il 1798. Queste scialuppe cannoniere in origine portarono un nome ma a partire dal 1798 ebbero solo un numero e non più il nome. Le dodici ancora presenti nel 1803 erano in origine : AQUILA, CEFFEA, CENTAURO, CERVO, COLOMBO, DOLFINO, DRAGONE, GRUE, INDIA, LIRA, LUPO, PAVONE. Purtroppo gli elenchi numerici non portano le corrispondenze tra numeri ed ex nomi...., . Ricordo che l'anno 1803 cade al di fuori del mio periodo canonico di studio e quindi mi scuso per la scarsezza di informazioni. E' comunque sempre un piacere lavorare su argomenti che non siano quelli triti e ritriti della seconda guerra mondiale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma bravo Loligo!!

se vuoi essere bravissimo dicci anche dove rovare quegli elenchi e dacci due libri di biblografia.

 

Insomma hai capito che è successo? GAETANO BIANCHI esce per andare non sappiamo dove, la cannoniera si avvicina e peggio dei pirati della malesia chiedono soldi. Iresponsabili poi vengono portati davanti una commissione militare e obbligati a resitutire la somma.

E tutto perchè s'erano instaurati buoni rapporti con la SMIR.

Sennò era incidente diplomatico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sarebbero da escludere nemmeno le 12 imbarcazioni della flottiglia da corsa, allestite a Livorno (1800) e poste sotto il comando del tenente di Marina Schram ( o Schramm ?).

Dopo lo scioglimento della k.k. Flottille der Rivera, alcune delle unità, non disarmate, vennero dislocate a Venezia ...

 

Remota la possibilità che si trattasse di una delle 40 lance cannoniere fatte costruire, a partire dal 1801, dal conte de l'Espine, comandante generale della Marina

http://www.marina.difesa.it/conosciamoci/editoria/bollettino/Documents/2012/04_reichl.pdf

Dubito che il fatto e il nome dell'unità siano menzionati nelle cronache italiane del Wiener Zeitung (reperibili in rete a partire dal 1703 !), possibile, ma non ci conto troppo, che l'evento sia stato riportato dalla Gazzetta Veneta privilegiata o tuttalpiù da l'Osservatore Triestino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This is an example of a list.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

×
×
  • Create New...