Jump to content
Francesco De Domenico

Contributo ad una bibliografia sulla Grande Guerra sul mare

Recommended Posts

AA.VV. a cura di Achille Rastelli e Alessandro Massignani, "La guerra navale 1914-1918. Un contributo internazionale alle operazioni in Mediterraneo" con contributi di Andrea Curami, Marco Gemignani, Jack Greene, Nikolaus Sifferlinger, Zvonimir Freivogel, Erwin Sieche. Gino Rossato editore, 2002.

 

 

Appena finito di leggere: veramente un ottimo consiglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Relativamente alle operazioni dei cacciatorpediniere della US Navy in acque britanniche mi permetto di segnalarVi che è consultabile on-line "The Queenstown Patrol, 1917", ovvero il diario dell'allora capitano di fregata Joseph Knefler Taussig.

Joseph Taussig, figlio dell'ammiraglio Edward D Taussig, diverrà celebre per aver fatto irritare in due occasioni un importantissimo uomo politico americano: Franklin Delano Roosvelt.

 

http://ibiblio.org/anrs/docs/1001taussig_thequeenstownpatrol1917.pdf

Share this post


Link to post
Share on other sites

Desidero segnalare che sul sito Internet Text Archive è possibile consultare il testo di una "breve lettura" di Whitney Warren del 1920 sulla Regia Marina nella Grande Guerra:

 

https://archive.org/details/roleofitaliannav00warr

 

Per carità, nulla di eccezionale, tuttavia ho trovato interessante questo passaggio sul Capitano di Corvetta Mario Pellegrini e il "suo" Grillo:

 

"The second attack on Pola was made by Commander Pellegrini in May, 1918, with a special and very cleverly imagined type of motor boat which can be called a "naval tank." It was constructed in such a manner that it was able to climb the barriers protecting the harbor, this by means of a series of hooks fastened by chains, on the principle of a caterpillar tractor.
Pelligrini was discovered after he had climbed three barriers, of the seven, which protected the harbor, and fire was opened upon him by the guns of the forts and the ships; he was forced to destroy his launch and was made prisoner."

 

Segnalo anche il volume di Sir Archibald Hurd "Italian Sea-power and the Great War"

 

https://archive.org/details/italianseapowerg00hurd

 

Sullo stesso sito internet è possibile consultare il volume di John Leyland "The achievment of the British Navy in the World War One"

 

https://archive.org/details/achievementofbri01leyl

https://archive.org/details/cu31924027832603

 

oltre al volume di Arthur J H Pollen "The British Navy in Battle"

 

https://archive.org/details/cu31924027832728

 

al volume di Carlyon W Bellairs "The Battle of Jutland, the sowing and the reaping"

 

https://archive.org/details/battleofjutlands00bell

 

e al volume "Battle of Jutland, 30th Mat to 1st June 1916 - Official Dispatches with Appendices"

 

https://archive.org/details/battleofjutland300grearich

Edited by Admiral Canoga

Share this post


Link to post
Share on other sites

Segnalo i due libri do Robert K. Massie "Dreadnought" e "Castle of Steel".

Il primo tratta il periodo da circa il 1880 alla IGM il secondo la guerra.

Quanto di meglio abbia letto sull'argomento, molto completi e ben scritti, scorrevoli da leggere.

Oltre l'aspetto navale coprono politica, tecnica e biografie dei protagonisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie a uno splendido colpo di ... fortuna su ebay ho trovato gli otto volumi della storia ufficiale della Regia Marina nella Prima Guerra Mondale a soli 100 euro. E non solo. L'offerta era relativa a quelli con la copertina rigida, diciamo di pregio, e quindi molto più resistente. Perfetti.
​Insomma una bella botta di .. fortuna. Ci ho messo anni ma l'occasione è arrivata.
​Il venditore era una cooperativa che, tra le altre cose, fa traslochi. Hanno trovato gli otto volumi e li hanno messo in vendita a quel prezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie a uno splendido colpo di ... fortuna su ebay ho trovato gli otto volumi della storia ufficiale della Regia Marina nella Prima Guerra Mondale a soli 100 euro. E non solo. L'offerta era relativa a quelli con la copertina rigida, diciamo di pregio, e quindi molto più resistente. Perfetti.

​Insomma una bella botta di .. fortuna. Ci ho messo anni ma l'occasione è arrivata.

​Il venditore era una cooperativa che, tra le altre cose, fa traslochi. Hanno trovato gli otto volumi e li hanno messo in vendita a quel prezzo.

Probabilmente erano quelli della collezione Franco Bargoni, frettolosamente liquidata in blocco dagli eredi per liberare la casa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This is an example of a list.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

×
×
  • Create New...