Jump to content
Nereo Castelli

Ritrovati i Relitti del FRANCESCO CRISPI e dell' HMS SARACEN - 1943

Recommended Posts

Anche nel volume di Roger Jordan, The World's Merchant Fleets 1939, Naval Institute Press, Annapolis 1999, pag. 532 viene riportato lo stesso dato. Qualche spunto di riflessione interessante si può forse trarre dalle pagg. 12 e 13 della rivista Il Granatiere, bimestre aprile/maggio 2009. In primis sembrerebbe trovare conferma il numero dei granatieri caduti, che furono 534:

 

post-3-0-16580000-1436136612_thumb.jpg

 

Quindi, nella pagina successiva, Francesco de Angelis afferma che "Sulla «Crispi» erano imbarcati 1300 uomini dei quali - oltre a 130 uomini di equipaggio, 434 soldati di artiglieria dei Corpi d’Armata di Modena e di Firenze, a 98 militi della Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale di Firenze e di Imola e a 104 militari isolati - 178 Granatieri del Primo Reggimento e 356 Granatieri del Terzo Reggimento". L'Autore del pezzo purtroppo non cita la fonte da cui ha tratto questi dati per cui prudenza vuole, prima di darli per acquisiti, che si accerti la loro riconducibilità a documenti ufficiali. Il testo di de Angelis peraltro andrebbe emendato nella parte in cui si sostiene che ad affondare il P/fo Crispi sarebbe stato il sommergibile francese "Casablanca".

 

post-3-0-64375300-1436140018_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo alla perdita del CRISPI nel Diario del Comando Supremo, alla data del 19 aprile 1943, é riportato quanto segue:

 

"Alle 12.12 il piroscafo "Crispi" in navigazione da Livorno a Bastia é stato affondato da sommergibile a 12 miglia per 80° da Bastia. Inviati numerosi mezzi di soccorso per il salvataggio dei naufraghi . Sinora sono stati recuperati 600 uomini. Da Bastia sono state inviate 8 piccole unità che hanno cooperato al salvataggio con la M/a "Caralis", il p.fo "Sauro" e la torpediniera "La Masa". Da Livorno sono giunte la torp. "Ardente", la M/a "Cattaro" e la M/a "Toscana". Disposto che all'alba sia ripresa la ricerca e la caccia al smg. da parte di aerei e mezzi antisommergibili."

 

Segue alla data del 20 aprile:

 

"Sono giunti a Bastia 606 naufraghi del "Crispi" e 70 a Portoferraio, sono state recuperate 16 salme. In corso ricerche con aerei nella zona del sinistro."

 

Francesco M.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allego, nel caso interessi,  un messaggio riguardante il pf CRISPI con elenco dei reparti a bordo, da cui risulterebbe che, per quanto riguarda i granatieri, si trattava del III battaglione, oltre a due compagnie del I e II battaglione, del 1° Reggimento (e non del 3° Reggimento).

 

Domenico C.

 

post-94-0-39261200-1436359833_thumb.jpg

Edited by Corto Maltese
Formattato il post

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This is an example of a list.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

×
×
  • Create New...