Vai al contenuto

AIDMEN utilizza dei cookie per le proprie funzionalità e migliorare l'esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni leggi l'Informativa ex 13 D.Lgs. n. 196/2003 .    Cliccando il tasto a destra acconsenti all’uso dei cookie    Accetto l'utilizzo dei cookie

Bottiglie di liquore recuperate dal relitto di un mercantile svedese nel Baltico

Iniziato da Francesco De Domenico , 13.11.2019 - 18:06

  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1

Francesco De Domenico
  • Francesco De Domenico
  • Administrators
  • 1200 messaggi

Il piroscafo svedese KYROS, in rotta dalla Francia a San Pietroburgo, venne fermato dal sommergibile tedesco UC 58 nel Baltico nel 1917 e affondato con cariche esplosive perché il suo carico venne considerato contrabbando. Dal relitto ritrovato nel 1999 a 77 metri di profondità sono state ora recuperate 600 bottiglie di cognac De Haartman & Co. (sconosciuto) e 300 di liquore Benedictine (oggi un marchio Bacardi).

 

https://edition.cnn....trnd/index.html


  • Naumachos, Nereo Castelli, Conterosso e un altro piace questo
  • Torna su
  • Inviato 13 novembre 2019 - 18:06

#2

Giancarlo Castiglioni
  • Giancarlo Castiglioni
  • AIDMEN Council Members
  • 104 messaggi
  • LocationMilano

Erano le bottiglie il contrabbando di guerra?


  • Torna su
  • Inviato 13 novembre 2019 - 23:25

#3

Naumachos
  • Naumachos
  • AIDMEN Fellows
  • 163 messaggi

"Mai una gioia" è il termine giusto, sempre trovato bottiglie vuote !
  • Conterosso piace questo
  • Torna su
  • Inviato 14 novembre 2019 - 12:45




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi