Vai al contenuto

AIDMEN utilizza dei cookie per le proprie funzionalità e migliorare l'esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni leggi l'Informativa ex 13 D.Lgs. n. 196/2003 .    Cliccando il tasto a destra acconsenti all’uso dei cookie    Accetto l'utilizzo dei cookie

Siluro ricuperato a Grado

Iniziato da Nereo Castelli , 09.08.2018 - 22:19
Siluro esplosivo Grado artificieri Marina Militare

  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1

Nereo Castelli
  • Nereo Castelli
  • AIDMEN Council Members
  • 164 messaggi
  • LocationTrieste

Giorni fa, durante il dragaggio di un canale di accesso al porto di Grado, furono ritrovati i resti di un siluro.

 

Fu richiesto l’intervento degli artificieri della Marina che recuperarono la parte inerte del relitto ma che spostarono la sua carica esplosiva, stimata di 300 kg, verso il mare aperto per farla brillare in sicurezza il giorno dopo.

 

Però, con grandissimo imbarazzo di tutti, la carica non è stata più trovata.

 

Da “Il Piccolo – Quotidiano di Gorizia e di Monfalcone”, foto e video:

 

https://bit.ly/2vrx4aP

https://bit.ly/2Oq836Y

https://bit.ly/2AWEdVN

https://bit.ly/2nn7MGl


  • Torna su
  • Inviato 09 agosto 2018 - 22:19

#2

Nereo Castelli
  • Nereo Castelli
  • AIDMEN Council Members
  • 164 messaggi
  • LocationTrieste

Caso chiuso: carica esplosiva ritrovata.


Messaggio modificato da Nereo Castelli, 11 agosto 2018 - 17:14

  • Giuseppe Garufi e Danilo Pellegrini piace questo
  • Torna su
  • Inviato 11 agosto 2018 - 17:00

#3

Luiz
  • Luiz
  • Moderators
  • 497 messaggi

Caso chiuso: carica esplosiva ritrovata.

 

e dove stava di bello?


Una persona stupida è chi causa un danno ad un altra persona o gruppo di persone senza nel contempo realizzare alcun vantaggio per sé o addirittura subendo una perdita (C.M. Cipolla)

  • Torna su
  • Inviato 24 agosto 2018 - 09:58




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi