Jump to content

Incles

AIDMEN Fellows
  • Content Count

    93
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    24

Incles last won the day on June 25

Incles had the most liked content!

About Incles

  • Rank
    Advanced Member
  • Birthday 04/03/1947

Profile Information

  • Gender
    Not Telling
  • Location
    La Spezia
  1. Il primo volume a suo tempo dedicato alla classe Trento nella collana ORIZZONTE MARE (Franco Gay era l'autore del testo) fornisce le stesse informazioni, presentando anche una documentazione fotografica (in una delle immagini - a pag.9 - si vedono chiaramente delle strisce scure sullo scalo, assai marcate sulla suola di dritta, laddove il sego non aveva tenuto e si era verificato l'attrito. In primo luogo viene riferito il fatto che, a causa del più avanzato stato di completamento, la massa del Trento (scafo più invasatura) era di 7894 tonn. Era assai di più rispetto al Trieste (5.505 tonn.), il cui scafo quasi nudo era stato varato nello S.T.T. San Marco senza problemi. Detto ciò l'autore riferisce che i risultati di una inchiesta ministeriale, mai resi di dominio pubblico, "stabilirono che si era trattato di un sabotaggio" per via della presenza di sabbia frammista al sego. La nave, una volta raddrizzata, puntellata e predisposta nuovamente per il varo (prudentemente vi fu un rilevante aumento dei mezzi di spinta da 400 a 700 tonnellate) scese in mare "alla presenza dei soli operai e tecnici". Nelle diverse fonti ufficiali non ho trovato nulla, ma ho fatto una ricognizione molto sommaria. Identica foto si trova (con lo stesso riferimento al sabotaggio in didascalia) nel terzo volume della Storia della Marina (direttore Giorgio Giorgerini) pubblicata nel 1978. Cordiali saluti a tutti. Francesco Rapalli
  2. Lo spettacolo è quello consueto, cambia solo il trasportato. Sagoma all'orizzonte, cambio di rimorchiatori, rotazione ed avvio per l'immissione al bacino galleggiante, dove provvederanno quanto prima a mettere in acqua il nuovo PPA, "tecnicamente" (forse era meglio dire "amministrativamente") già varato in quel di Riva Trigoso. L'età mi consente di mantenermi nostalgico del battesimo per immersione, ma in tempi sciagurati come questi le priorità sono altre. Primum vivere ... Ecco quindi il "Francesco Morosini", P431, secondo nato della sua stirpe. Buon vento, allora, e saluti a tutti gli amici. Francesco Rapalli
  3. Questa mattina si è presentata all'ingresso del golfo l'imponente sagoma del TRIESTE, attorniata dai rimorchiatori. Allego per voi tutti, vecchi e nuovi amici, alcune immagini che documentano l'arrivo della nave (in anticipo di qualche mese rispetto a quanto ipotizzato) al cantiere del Muggiano per proseguire nell'allestimento. So che Giorgio mi avrebbe chiesto di procurare qualche foto fra cui sceglierne una per il prossimo Bollettino, quella "con meno difetti". So anche - e questo credo conforti tutti noi - che molti si daranno da fare con competenza e volontà per colmare il vuoto che oggi sentiamo profondo. Buon lavoro a tutti e serena navigazione a Lui, ovunque oggi sia.
  4. Non capita tutti i giorni di vedere nel golfo una nave tanto nuova da non figurare ancora nelle dotte compilazioni degli addetti ai lavori, se non come una entità materiale in corso di perfezionamento. Il varo è avvenuto qualche tempo fa, porta un nome (illustre) e perfino un numero identificativo (roba da poussiere navale, ma l'impulso minimalista - attento forse a non urtare le anime belle? - non pare voglia rallentare la corsa). Confido vogliate esonerarmi per ora dalla elencazione di dimensioni, caratteristiche e quant'altro, cosicché io possa dedicarmi ad altri impegni meno gratificanti, ma indifferibili. A tutti gli amici, vecchi e nuovi, un saluto dalla base primigenia.
  5. Non ho immagini dell'incendio (e non le pubblicherei se le avessi) e quindi posso concludere questa chiacchierata con alcune foto recentissime della nave, in attesa di essere ripristinata. Sarà, almeno per come appare dall'esterno, una bella unità. Buon vento a tutti coloro che la condurranno per mare.
  6. Il troncone venne poi assemblato con la parte prodiera, che era già pronta in cantiere. NB. In ogni inquadratura appare qualche FREMM, che sono onnipresenti da qualche anno
  7. Credo proprio che Giuseppe abbia ragione. Ecco la foto che mi ricordavo, con il trasporto in cantiere dello spezzone di poppa di nave VULCANO.
  8. La vediamo dalla prospettiva sbagliata, ma questa struttura di plancia mi sembra nota. Cerchiamo dunque nella raccolta dei precedenti arrivi. Chissà.
  9. Roba forse semplice per i numerosi navalisti provetti. Meglio però dare un'occhiata più da vicino, cambiando punto di vista e mettendo al lavoro il teleobiettivo (risultato uno schiacciamento di immagine, ma nessuno è perfetto). ... e infatti l'immagine è sparita. Non credo che saprò domare questo astruso congegno.
  10. Come tante altre volte, a ridosso della diga foranea appare il pontone che recapita al cantiere del Muggiano scafi di unità militari per il completamento o altri prefabbricati. Mi incuriosisce il profilo, che ictu oculi mi ricorda qualcosa, che pure non riesco ad identificare. Diamo colpa agli anni che passano.
  11. Qualche anima buona cancelli, per favore, tutti questi messaggi abortiti. La foto la rimando a tempi migliori. Gli auguri spero vi rimangano. Un saluto contrito dalla base primigenia. Nota moderatore: Signore, abbiamo provveduto a quanto necessario.
  12. Una novità nella base primigenia, adusa peraltro a presenze le più diverse e sovente imprevedibili. Una novità, spero, per molti di noi, da accompagnare agli auguri da parte di un vecchio amico.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This is an example of a list.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

×
×
  • Create New...