Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 11/13/2020 in all areas

  1. https://it.insideover.com/guerra/pirati-golfo-guinea-martinengo-marina-militare.html
    1 point
  2. Visto che in questo periodo stanno uscendo molti libri dedicati alla vita e alle sofferenze patite dai prigionieri di guerra italiani nella Seconda Guerra Mondiale, ho tratto dal volume appena uscito "Orkney & Scapa Flow At War 1939-45" di Craig Armstrong, Pen & Sword History, 2020, un interessante episodio. Dopo il tragico affondamento della ROYAL OAK il 14 ottobre 1939 ad opera dell'U 47 del Kptn.Ltn. Guenther Prien penetrato nottetempo nel grande ancoraggio attraverso lo Holm Sound (con ben 834 morti a bordo della corazzata), il Primo Lord del Mare dell'epoca Winston Churchill
    1 point
  3. Luiz

    La Notte di Taranto

    Alle volte e inaspettatamente i quotidiani rievocano fatti storici navali, non è scontato e non è frequente. L'articolo non mi pare firmato https://www.ilpost.it/2020/11/11/bombardamento-taranto-marina-italiana/
    1 point
  4. Non mi dice nulla. Se volete leggere la verita, potete consultare uno dei miei ultimi libri, dalla casa editrice Cristini (Soldiershop Publihing Storia), dal titolo LA NOTTE DI TARANTO 11 NOVEMBRE 1940, pagine 234. Francesco Mattesini
    1 point
  5. Miroslav Morozov mi ha scritto: Dear Francesco! Please, excuse me with the delay of the answer. Now I translated and read the conclusion of the new version of your article about Molotov. You made a great work, add a lot of new info, but you didn't appreciate the time difference between Italian and the soviet forces still. Without this we can't match all actions between both sides correctly. This is my opinion. Anyway I would be glad to help you in your researches in future. Thank you very much for Italian documents. Very best regards, Miroslav Ho ruisposto: Traduz
    1 point
  6. Mi è stato segnalato dall'Autrice, con la quale avevo intrattenuto precedenti contatti, il suo ultimo lavoro: https://www.corrieredicomo.it/centanni-in-fondo-al-lago-storia-di-un-misterioso-relitto-nel-lago-di-como-e-del-suo-inventore/ Lo ho appena ordinato https://www.lafeltrinelli.it/libri/valeria-messina/cent-anni-fondo-lago-storia/9788833811970 e non mancherò di recensirlo quando lo riceverò.
    1 point
  7. Da "Soviet Navy At War 1941-1945" di Przemyslav Budzbon, Arms and Armour Press, 1989
    1 point
  8. Da "Warship 2009", Conway, London, 2009 Dal saggio "The Soviet Light Cruisers of the KIROV Class" di Vladimir Yakubov e Richard Worth, pagg. 93-95.
    1 point
  9. Nel corso dell’attacco dei Mas 573 e 568, sempre ritenuti dalla navi sovietiche delle torpediniere, il contrammiraglio Basistiy, Comandante della Divisione Incrociatori del Mar Nero, a bordo del MOLOTOV, ha sostenuto, nel suo libro “Sea and Shore”( in russo Море и берег, More i bereg, 1970 Moscow) , che dopo la cessazione del tiro contro il porto di Feodosia, la formazione navale, essendo sotto il tiro delle artiglierie tedesche che probabilmente usavano il radar, e che le navi nemiche stavano pronte a colpire, diresse affrettatamente a sud, inseguito da tre torpediniere, una delle quali presa
    1 point
  10. Anche dopo l'armistizio gli Alleati hann preferito impiegare i soldati italiani di 10 Divisioni che erano rimaste nel Sud Italia e Sardegna, come forze di lavoro, che spesso (come nel cantiere di Taranto) apprezzavano, ma che in realta usavano per le loro esigenze lavorative e di trasporto. In realtà, come é stato scruitto daAgostino degli Espinosa in "Il Regno del Sud (che per chi no n lo conosce dovrebbe leggere), gli anglo-americani i soldati italiani li usavano come "facchini". Franco
    0 points
×
×
  • Create New...