Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 184
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

A causa del noto malfunzionamento che ne impedisce la prosecuzione, riprendo qui la discussione precedente.   Per uscire dalle secche dove questo mezzo si è impantanato anticipo la soluzione, lasciand

Danilo, perdonami, quale era la nave da battaglia francese che dovevo recuperare una volta arrivato a casa? "Causa vecchiaia" ne ho dimenticato il nome e il post è inaccessibile. Grazie.

Grazie Giuseppe, causa comune anche per me che non ricordavo più la richiesta ! Sul mio PC l'argomento è ancora leggibile in  http://www.aidmen.it/topic/1528-mi-cimento-per-la-prima-volta-4/page-2 Lo

Posted Images

Bravo, Pellegrini.

ISAAC SWEERS, varato il 16 marzo 1940 da De Schelde a Vlissingen (Flushing, Flessinga), rimorchiato in Inghilterra la sera stessa dell'attacco tedesco il 10 maggio 1940 e completato con armamenti (6 x 102 mm AA) e direzione di tiro britannici da John I. Thornycroft nel maggio 1941.  Il gemello GERARD CALLENBURGH, varato il 9 maggio 1940, il giorno prima dell'attacco tedesco,  dal Rotterdamse Droogdok Mij. a Rotterdam e autoaffondato il 15 maggio dagli olandesi, recuperato dai tedeschi il  14 luglio 1940 e rimorchiato l'11 ottobre ad Amburgo per esservi completato da Blohm & Voss, in servizio con la Kriegsmarine il 5 ottobre 1942 come ZH 1 (Zerstoerer Holland) con l'armamento olandese originale (5 x 120mm).

Fonti: Ryan K. Noppen, "The Royal Netherlands Navy of World War II", Osprey Publishing, 2020

Zvonimir Freivogel, "Beute-Zerstoerer und -Torpedoboote der Kriegsmarine", "Marine-Arsenal" fasc. 46, Podzun-Pallas-Verlag,  2000

Link to post
Share on other sites

Era il tre ottobre 1903, la corazzata russa OSLYABYA entra in porto a Spezia. Dovrà sottoporsi in Arsenale a lavori in carena.

Tratto da un interessante articolo  pubblicato da Rivista Storica di maggio 1996 che, se è lecito, potrei riportare integralmente nella sezione Storia o fuori discussione (?).

Le cedo la barra, Signore.

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...