Vai al contenuto

AIDMEN utilizza dei cookie per le proprie funzionalità e migliorare l'esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni leggi l'Informativa ex 13 D.Lgs. n. 196/2003 .    Cliccando il tasto a destra acconsenti all’uso dei cookie    Accetto l'utilizzo dei cookie

Cerca Contenuti



Aggiornamenti di Stato Recenti

Vedi Tutti gli Aggiornamenti

Categorie


Chi siamo Feed RSS 4 Articoli

Cariche sociali
gen 19 2015  Il consiglio direttivo in carica dal 2015 al 2017 è così composto:

Articoli Feed RSS 20 Articoli

U-Boote e sommergibili italiani in azione a sud dell'Islanda, f...
apr 21 2017  

All’inizio del 1941 la guerra sottomarina nel Nord Atlantico andava assumendo, da parte tedesca, un nuovo volto, quello di una maggiore collaborazione aeronavale tra sommergibile e aerei, nell’attacco ai convogli e ai mercantili isolati britannici che percorrevano l’Atlantico.
L'ammiraglio Karl Dönitz, Comandante in Capo dei Sommergibili tedeschi (Befehlshaber der Unterseeboote – B.d.U.) che reputava indispensabile la stretta collaborazione fra l'aviazione e i sommergibili per la scoperta e l'attacco ai convogli nelle zone nord-occidentali delle Isole britanniche, aveva più volte richiesto che gli si accordasse un certo numero di aerei a grande autonomia. Ma il feldmaresciallo Hermann Göring, Comandante della Luftwaffe, aveva idee del tutto personali sull'impiego dell'aviazione. Fedele al principio «tutto ciò che vola mi appartiene», fin dal tempo di pace non aveva mai preso in considerazione le richieste della Marina che voleva disporre di una aviazione propria.

Bollettino Feed RSS 7 Articoli

Bollettino numero 29 - Anno 2015
mar 02 2017  

NUMERO 29 - 2015

 

[attachment=3237:Cover 29_01.JPG]

Bibliografia navale Feed RSS 3 Articoli

Repertorio della marina mercantile italiana
gen 03 2015  All'atto della fondazione dell'AIDMEN è stata decisa la compilazione del "Repertorio della marina mercantile italiana" con lo scopo di dare una base di classificazione storica ai collezionisti di foto navali e consentire ai ricercatori di storia postale marittima (il primo nucleo di soci AIDMEN) un inquadramento più preciso degli annulli postali di bordo. Si trattava di una iniziativa per ora unica in Italia, mirata a raccogliere in un unico elenco i nomi e le caratteristiche delle nostre navi.

Recensioni Feed RSS 0 Articoli

Non ci sono ancora articoli in questa categoria

News Feed RSS 1 Articoli

Restano i dubbi sulla perdita del sommergibile ROMOLO
giu 11 2015  

Di Domenico Clarizia (con un commento di Platon Alexiades)
Riesame degli avvenimenti della notte 17/18 lugio 1943 e dell'affondamento del sommergibile Romolo

 

La perdita del sommergibile ROMOLO è attribuita, dalle fonti ufficiali, a probabile esplosione interna, nel locale batterie o nel deposito munizioni, conseguente i danni subiti a seguito dell’attacco con bombe da parte di un aereo inglese, un Wellington del 221 Squadron, alle 03.20 del 18 Luglio 1943 a S di Capo Spartivento.
In letteratura la perdita viene riportata all’incirca con le medesime informazioni; l’unico approfondimento disponibile è un articolo di Franco Prosperini apparso sulla rivista Storia Militare n. 148 dove la versione ufficiale della perdita è descritta in dettaglio riportando le considerazioni della Commissione d’Inchiesta Speciale (C.I.S.).