Vai al contenuto


Cerca Contenuti



Aggiornamenti di Stato Recenti

Vedi Tutti gli Aggiornamenti


Le sigle della Forza Navale Speciale

09.04.2015 - 11:26 | Francesco De Domenico in Articoli

di Marco Ghiglino e Francesco De Domenico

pubblicato sul Bollettino AIDMEN numero 28 - Anno 2014

Pubblichiamo qui, probabilmente per la prima volta, l'elenco delle sigle attribuite al naviglio da sbarco requisito e inquadrato nella Forza Navale Speciale istituita il 1° giugno 1942 per l'Operazione C3, il progettato sbarco a Malta.
L'interesse di questa pubblicazione, dovuta alle puntuali ricerche di Marco Ghiglino presso l'USMM, sta anche nel fatto che un simile elenco non è mai stato incluso né nella ben nota cosiddetta "dr. Jung-Liste" del naviglio mercantile requisito dalla Regia Marina nella 2a g.m. pubblicata dal Forum-marinearchiv né nel pur pregevole volume di Mariano Gabriele "Operazione C3: Malta" dell'USMM, 2a ediz. 1990. Mentre, tanto per fare un esempio, le sigle attribuite dalla Kriegsmarine nell'agosto 1940 al numeroso naviglio mercantile da essa requisito in vista dell'operazione Seeloewe, lo sbarco in Gran Bretagna, sono tutte riportate con grande precisione sui classici volumi del Groener.

Leggi tutto →    0 commenti    *****

Quelli della CHARLES HENDERSON

05.04.2015 - 22:14 | Pasquale B. Trizio in Articoli

di Pasquale B. Trizio - già Presidente dell’Assoc. Naz.le Marinai d’Italia - Bari
Il 9 aprile 1945, la città di Bari fu vittima di un evento tra i più tragici della sua storia. Una intera nave carica di munizioni, per motivi ancor’oggi sconosciuti, esplose nel gran porto seminando distruzione e morte.

Leggi tutto →    3 commenti    -----

Bollettino numero 28 - Anno 2014

26.03.2015 - 22:53 | Long John Silver in Bollettino

NUMERO 28 - 2014

Immagine Allegata: cover-bollettino-aidmen-28-2014.jpg

Leggi tutto →    4 commenti    *****


I pionieri dell'armamento marittimo

06.01.2015 - 19:15 | Long John Silver in Articoli

di Mario Macciò
Conversazione tenuta il 18 novembre 2000 ai soci AIDMEN presso i locali della Confraternita di San Giovanni Battista de'Genovesi in Roma

Il tema che mi è stato proposto "I pionieri dell'armamento marittimo" porta ad un momento di riflessione, sotto il profilo storico e strutturale.
Sotto il profilo storico -quello culturale ne verrà di conseguenza- per un'attenta indagine sullo "status" del trasporto marittimo, è d'obbligo allargare il nostro esame alla situazione in cui si trovava la nostra Penisola, che Metternich aveva definito una "espressione geografica" nel 1815.
Il cosiddetto "senso della storia" per raccontare la vita del tempo e, quindi per dare un giusto valore all'impostazione del tema, ci porta ad affrontare, con stile agile, una letteratura di notevole spessore.
I diversi staterelli di questa "Italietta" gestivano ciascuno un loro trasporto marittimo per collegare il Continente alle isole di loro appartenenza: il Regno delle Due Sicilie, Napoli con Palermo; il Regno di Piemonte con la Sardegna; il Granducato di Toscana con l'Elba, e così via.
I primi gestori di questo trasporto si chiamano a Napoli Maurizio Dupont e Giorgio Sicard; a Genova Giobatta Torazza e Antonio De Ferrari; a Livorno Bruno e Wallich; a Palermo Beniamino Ingham.

Immagine Allegata: pionieri_2.jpg
Cartoline pubblicitarie d'epoca

Leggi tutto →    0 commenti    -----

L'informazione navale fra '800 e '900

06.01.2015 - 00:45 | Long John Silver in Articoli

di Achille Rastelli
Intervento presentato al convegno “Conoscere il nemico – Apparati di intelligence e modelli culturali nella storia contemporanea” tenuto a Milano presso la Sala Convegni di Banca Intesa il 2-3-5 aprile 2003.

Immagine Allegata: info_navale_1.jpg
Samuel Pepys spiega un modello di nave ai lord dell’Ammiragliato. Tratto da: C. Hamilton Ellis, A picture history of ships

Leggi tutto →    0 commenti    -----